Agevolazioni

Agevolazioni e Soluzioni Finanziarie BIOMEC SRL

Al fine di dare un miglior servizio alla nostra clientela La Biomec srl si è strutturata per poter proporre ai propri clienti una vasta gamma di soluzioni finanziarie : leasing, locazione operativa con e senza riscatto concordato , finanziamenti, noleggio full risk.

 

CRESCITASoluzioni su misura per le esigenze di finanziamento di imprese e Medici professionisti.
Biomec Srl è inoltre in grado di offrire ai propri clienti un servizio completo di noleggio e leasing attraverso una ricca gamma di servizi accessori che vanno dalle assicurazioni sui beni e sulle persone alla consulenza finanziaria e all’assistenza tecnica fino alla manutenzione.
Biomec distribuisce i propri prodotti ai suoi clienti grazie ad importanti e consolidate relazioni di partnership con i più importanti istituti finanziari mondiali leader di mercato nel settore nel settore dei Leasing e Noleggio operativo.

UPDATE 2016

La legge di stabilità 2016 prevede importanti agevolazioni fiscali per gli investimenti in beni strumentali nuovi effettuati dal 15 ottobre 2015 al 31 dicembre 2016.

Si tratta della possibilità di usufruire di un super ammortamento del 140% per gli acquisti di beni, compresi quelli effettuati dal 15 ottobre 2015.

Ambito soggettivo: l’agevolazione in oggetto è applicabile sia alle imprese che ai professionisti (reddito di lavoro autonomo).

Ambito oggettivo: investimenti effettuati in beni materiali strumentali nuovi con coeff. di ammortamento pari o superiore al 6,5%.

Forme di acquisizione ammesse: acquisto e locazione finanziaria.SEGNO VITTORIA

NOVITA’ LEGISLATIVA: IL LEASING ACCELERA I VANTAGGI FISCALI Sono ammessi al beneficio anche gli acquisti in leasing e lo sgravio è utilizzabile anche per i canoni di locazione finanziaria (decurtati degli interessi).

Le caratteristiche salienti della legge sono le seguenti: L’ammortamento maggiorato del 40% non si applica agli acquisti di beni materiali strumentali per i quali il decreto delle Finanze del 1988 stabilisce coefficienti di ammortamento inferiori al 6,5%. La Legge di stabilità 2016 (legge n. 208 del 28/12/2015), entrata in vigore dal 1 gennaio 2016, prevede un’importante agevolazione fiscale per le imprese. Misura dell’agevolazione: il costo fiscalmente rilevante viene maggiorato del 40%. La differenza viene dedotta attraverso rilevazioni extracontabili. L’agevolazione non modifica il requisito della durata minima di deduzione ed è ininfluente la durata fiscale del contratto. In caso di leasing la maggiorazione riguarda le quote capitali comprese nei canoni di locazione. Ambito temporale: dal 15 ottobre 2015 al 31 dicembre 2016 (nb: nel leasing finanziario si rileva la data di consegna del bene in luogo della stipula del contratto). Riportiamo di seguito un esempio numerico volto a evidenziare che la distribuzione del beneficio fiscale nel leasing ha un effetto più immediato in virtù della minore durata fiscale consentita dalle norme alla locazione finanziaria rispetto all’acquisto in proprietà e, in via subordinata, in virtù dell’assenza di riduzioni delle quote deducibili nel leasing il primo anno di entrata in funzione del bene. Alfa Spa acquisisce due beni, uno in proprietà ed uno in locazione finanziaria (decorrenza contratto: 1° gennaio 2016).

Costo del bene: 100 mila euro

Canoni di locazione finanziaria totali: 105 mila euro di cui determinati in via forfetaria 99 mila euro quota capitale 6 mila euro interessi

Prezzo di riscatto: 1000 euro (1% del costo bene) Il coefficiente di ammortamento fiscale del bene: 12,5%

Durata contrattuale leasing finanziario: 4 anni (48 mesi) Alfa Spa potrà elevare il costo fiscalmente rilevante ai fini IRES del 40% ai fini della deducibilità dei canoni e ai fini delle quote di ammortamento sul prezzo di riscatto.

[dt_divider style=”thin” /]

Prodotti e ServiziTRAGUARDO

  • Leasing finanziario e leasing operativo

Biomec srl propone soluzione finanziarie tramite i seguenti partner:

BNP Paribas Leasing Solutions è la società del Gruppo BNP Paribas
Dll Group
BCC Lease
tutte sono specializzate nelle offerte di leasing e noleggio per l’acquisizione di attrezzature strumentali.

 

  • Locazione Operativa

La Locazione Operativa è una formula in cui i beni necessari all’attività vengono acquistati dalla società finanziaria e dati in locazione al cliente finale. Il cliente può così utilizzarli per la durata prestabilita, dietro pagamento di un canone periodico.

Con la Locazione Operativa sono possibili anche interessanti formule “tutto compreso” che possono includere anche la manutenzione o altri servizi.

Si tratta di un tipo di contratto ormai molto diffuso anche in Italia specie per beni ad alta tecnologia.

I principali vantaggi:

Risparmio di capitale proprio: con la locazione operativa l’Azienda ottiene il bene che serve per la propria attività senza impegnare capitale e senza appesantimenti di immobilizzazioni nello stato patrimoniale.
Miglioramento della situazione finanziaria: la locazione operativa migliora i ratio di indebitamento in quanto non rappresenta (in caso di contabilità secondo standard italiano) un debito per l’azienda ma solo un canone in conto economico.
Flessibilità: la locazione operativa non ha durate minime e – a seconda della tipologia dei beni – può prevedere formule che non prevedono il completo ammortamento del bene, permettendo di utilizzare i beni solo per quanto si deprezzano nel corso del tempo del contratto. A fine locazione sono possibili più opzioni (rinnovo, restituzione, prosecuzione, acquisto del bene usato).
Efficienza fiscale: la locazione operativa è deducibile integralmente sia a fini IRES che a fini IRAP senza limitazioni di durata minima.
Prevedibilità e gestione del budget: la locazione operativa opera con canoni fissi (non essendo un prodotto finanziario non sono previste “indicizzazioni” a parametri del mercato finanziario) dove è compresa anche l’assicurazione del bene e dove possono essere compresi (a seconda dei beni e degli accordi con i loro fornitori) anche servizi di manutenzione o altro.

[dt_divider style=”thin” /]