Il trattamento laser per l’atrofia vulvare atrofia vulvovaginale con Fotona

0
817
secchezza vaginale secchezza vulvare

Finalmente disponibile il sistema laser per il trattamento dell’atrofia vulvare atrofia vulvovaginale (VVA) e degli altri sintomi della sindrome genito urinaria della menopausa (GSM).

secchezza vaginale rimedi menopausaUn trattamento innovativo per

Atrofia vulvare

Atrofia vulvovaginale

Riduzione labbra vaginali / Riduzione grandi labbra

Secchezza Intima

Secchezza Vaginale

 

Il trattamento per l’atrofia vulvare atrofia vulvovaginale consiste brevi procedure, di 5-10 minuti ciascuna effettuata a distanza l’una dall’altra. Il trattamento è indolore, non è quindi prevista anestesia né somministrazione di antidolorifici.

Per avere informazioni, in assoluto e totale rispetto della privacy :

[dt_button size=”big” style=”default” animation=”none” color_mode=”default” icon=”” icon_align=”left” color=”” link=”http://www.biomecsrl.it/contatti/” =”true”]CLICCA QUI PER INFO [/dt_button]

Attualmente, nel settore della terapia laser operano diverse aziende, tra cui Fotona con Intimalase  , Incontilase  e rimedi menopausa riduzione labbra secchezza vaginale fotonaRenovalase , distribuita da Santec Italia Partner di Biomec Srl

Come agisce il laser?

L’azione del laser si basa sulla rimozione dell’epidermide “pigra”, la rivitalizzazione e la stimolazione del derma, per il rinnovamento del collagene, in modo analogo a quanto accade in alcune procedure di chirurgia plastica del viso.

Nel primo studio clinico del 2011 sono stati analizzati otto campioni vaginali di donne sottoposte a trattamento laser CO2 frazionato; la valutazione microscopica ha dimostrato un rimodellamento del tessuto connettivo vaginale senza danni ai tessuti circostanti.

Per avere informazioni, in assoluto e totale rispetto della privacy :

[dt_button size=”big” style=”default” animation=”none” color_mode=”default” icon=”” icon_align=”left” color=”” link=”http://www.biomecsrl.it/contatti/” =”true”]CLICCA QUI PER INFO [/dt_button]

Un secondo studio, della durata di 12 settimane, è stato condotto su cinquanta donne in post-menopausa con sintomi correlati a VVA, che non erano soddisfatte o non rispondevano alle tradizionali terapie con estrogeni, dimostrando che le tre applicazioni laser sono riuscite a migliorare la sintomatologia.

Le ultime indagini sulla terapia laser

Lo studio più recente è stato condotto nel 2015: sono state prese in esame 77 donne affette da VVA, monitorando la funzionalità sessuale e la qualità della loro vita, dopo essersi sottoposte al trattamento laser.

Sono stati valutati i miglioramenti della loro vita sessuale e sull’intensità dei sintomi causati dall’atrofia vulvovaginale, come bruciore vaginale, prurito vaginale, secchezza, dispareunia e disuria, con misurazioni prima e dopo il trattamento laser.

secchezza vaginale rimedi menopausa atrofia vulvareDiciassette delle venti donne (85%) che non erano sessualmente attive a causa dell’atrofia vulvovaginale sono tornate ad avere una vita sessuale normale.

Per avere informazioni, in assoluto e totale rispetto della privacy :

[dt_button size=”big” style=”default” animation=”none” color_mode=”default” icon=”” icon_align=”left” color=”” link=”http://www.biomecsrl.it/contatti/” =”true”]CLICCA QUI PER INFO [/dt_button]

 

Quali sono i rischi della terapia laser per la cura della VVA?

Quasi sempre, gli studi riportano solo i rischi “minimi” (la maggior parte delle donne riferisce qualche lieve rossore e gonfiore, e/o “qualche disagio” che scompare entro 1 o 2 giorni), e la procedura viene eseguita in regime ambulatoriale o di day-hospital.

 

* Nel settembre 2014, la Food and Drug Administration (FDA), Agenzia statunitense per gli Alimenti e i Medicinali, ha liberalizzato l’uso del laser CO2 SmartXide2 della società italiana DEKA e del laser CO2 della società americana Cynosure, per “l’incisione, l’escissione, la vaporizzazione e la coagulazione dei tessuti molli del corpo”, in diverse specialità mediche, tra le quali la ginecologia e la chirurgia.

Per avere informazioni, in assoluto e totale rispetto della privacy :

[dt_button size=”big” style=”default” animation=”none” color_mode=”default” icon=”” icon_align=”left” color=”” link=”http://www.biomecsrl.it/contatti/” =”true”]CLICCA QUI PER INFO [/dt_button]

 

Si ringrazia la Dott.ssa Passadore www.cristinapassadore.it  

per aver contribuito alla stesura di questo articolo

rispondendo a nostre specifiche domande