Home Medibit Laser Frazionale CO2

Laser Frazionale CO2

Laser Frazionale CO2 Medibit

Il Laser CO2 frazionale FG900 medicai ha una sua indicazione nel trattamento dell’Incontinenza Urinaria e nel prolasso vaginale di lieve-moderata intensità. Laser CO2 frazionale FG900 nel trattamento per atrofia vaginale in post-menopausa . Laser frazionale per RINGIOVANIMENTO VAGINALE, RESURFACING, INCONTINENZA URINARIA

Categoria: Tag: , ,

Descrizione

Laser Frazionale CO2 FG 900

■ RINGIOVANIMENTO VAGINALE
■ RESURFACING
■ INCONTINENZA URINARIA
■ CHIRURGIA

SISTEMA LASER C02 MULTIFUNZIONE

LASER CLASSE IV/4 C02 10600 nm LASER CLASSE 3R DIODO 635 nm 5 mW

DIAMETRO SPOT 200 micron ENERGIA 15 mJ

immagini al microscopio 200x

DURATA ED ENERGIA DEL DOT PROGRAMMABILE

PROFONDITÀ SICURA

TRATTAMENTO EFFICACE

 

ACCESSORI

manipolo con scansione circolare frazionata per VRL

manipolo per frazionale vulvare

manipolo per incontinenza

manipolo per resurfacing

manipolo chirurgico

TESTIMONIAL LASER FRAZIONALE CO2

Laser Frazionale CO2 fg900 medibit
Laser Frazionale CO2 fg900 medibit

TESTIMONIAL LASER FRAZIONALE CO2

Il Laser CO2 frazionale FG900 medicai ha una sua indicazione nel trattamento dell’Incontinenza Urinaria e nel prolasso vaginale di lieve-moderata intensità. Nella mia casistica ho trattato 16 pazienti con incontinenza urinaria da sforzo, associata a cistocele di lieve-moderata intensità. Le pazienti sono state sottoposte a tre sedute di Laser CO2 frazionato FG900 medicai a distanza di 30 giorni l’una dall’altra, con manipolo dedicato. I risultati a 12 mesi hanno evidenziato un significativo miglioramento dell’incontinenza urinaria e del senso di peso ipogastrico in 14 pazienti, in due pazienti non si è evidenziato nessun miglioramento. In particolare, l’efficacia del trattamento con laser CO2 frazionato FG900 medicai si è avuto in quelle pazienti con incontinenza urinaria associata ad aumentata frequenza-urgenza minzionale, il fallimento si è evidenziato nelle due pazienti che soffrivano di incontinenza urinaria da sforzo esclusivamente secondaria ad una ipermobilità uretrale e di intensità moderata -severa. In conclusione, il trattamento con laser CO2 frazionato FG900 medicai risulta essere una promettente terapia per l’incontinenza urinaria mista ed il cistocele lieve-moderato, ed i risultati sono correlati ad una attenta e specifica selezione delle pazienti.

Dr. Davide De Vita Segretario AOGOI Regione Campania
Consiglio Direttivo AIUG Associazione Italiana di Uroginecologia e Pavimento Pelvico – Tesoriere Associazione Italiana Ostetricia

 

Ho utilizzato il Laser CO2 frazionale FG900 medicai nel trattamento dell’atrofia vaginale in post-menopausa e nel trattamento dell’incontinenza urinaria lieve­moderata. Dal giugno 201 S ad oggi abbiamo reclutato 85 pazienti con sintomi da atrofia vaginale (bruciore, secchezza, prurito, lassità, dispareunia) e in circa il 40% hanno dichiarato di aver risolto completamente il problema e in circa un ulteriore 50% di aver riportato notevoli miglioramenti con ampia soddisfazione. Solo 10% delle pazienti si aspettava risultati migliori ammettendo comunque un qualche miglioramento. Il trattamento non presenta controindicazioni, non richiede ospedalizzazione e dura circa 10 minuti. È solo necessario avere un pap-test negativo di data non superiore a un anno e il tampone vaginale negativo. Attualmente, il nostro protocollo consiste nell’eseguire 3 o 4 applicazioni a distanza di 35 /40 gg.

Prof. Vito S. Zurzolo Specialista in Ostetricia e Ginecologia
Docente presso la scuola di specializzazione in Ostetricia e Ginecologia dell’Università della Campania Luigi Vanvitelli

• Il sistema laser frazionale CO2 mod. FG900 consente, grazie allo scanner e ad un manipolo speciale riflettente a 360 gradi, di essere introdotto in vagina per ottenere gli effetti ben noti del raggio laser CO2 sul collagene tissutale e sul microcircolo.(VRL)
• Infatti è noto che il laser CO2 frazionale, attraverso microspot definiti MTZ cioè Zone Micro Termiche, determina una modifica strutturale del collagene inducendo i fibroblasti
alla sintesi di nuovo collagene e di elastina. In particolare una produzione massiccia di collagene tipo lii di tipo cicatriziale poi sostituito da collagene tipo I tipico dei tessuti di sostegno.
• Questa modifica comporta un miglioramento del tono vaginale con conseguente miglioramento dell’atrofia vaginale post-men opausa e dell’incontinenza di grado lieve.

Il laser CO2 frazionale rappresenta, quindi, la nuova frontiera del benessere intimo. Il suo innovativo sistema risolve gli effetti del calo estrogenico sui tessuti vaginali post parto o in menopausa riattivando la produzione di nuovo collagene. • È la soluzione non chirurgica e non farmacologica più efficace per prevenire e trattare l’atrofia vaginale e le sue conseguenze.
• Con l’arrivo della menopausa compaiono sintomi quali sudorazione notturna, vampate di calore e disturbi dell’umore e del sonno che si risolvono solitamente entro un anno dalla loro comparsa. Successivamente si possono manifestare disturbi legati all’atrofia vaginale che vanno sempre più ad aggravarsi: irritazione vaginale con frequenti episodi di vulvovaginiti, secchezza, rapporti sessuali dolorosi, incontinenza urinaria.

• Fino ad oggi la più conosciuta è la terapia ormonale sostitutiva (TOS) a base di estrogeni, ma da alcuni studi è emers che c’è un aumento del rischio 1 insorgenza del tumore mammari . Esistono anche terapie locali o topiche con ovuli o creme a base di estrogeni o fitoestrogeni ma di scarsa efficacia • La terapia laser non ha effetti collaterali né controindicazioni pur stimolando il trofismo della mucosa attraverso l’effetto foto-termico del raggio laser C02 a 10600 nm.
• FG900 oltre ad avere un affidabile sistema scanner di altissima qualità e precisione, possiede programmi preimpostati frutto di studi e collaborazione con centri nazionali ed internazionali. Non dobbiamo mai dimenticare che ogni metodica genera i migliori risultati solo quando viene applicata in modo adeguato con parametri ottimali.

Inotre il LASER FRAZIONATO CO2 FG900 MEDIBIT può essere dotato del CALCOLATORE ENERGETICO E SIMULATORE DI PENETRAZIONE CUTANEA

Il calcolatore e simulatore di penetrazione cutanea è un software fornito su tablet che consente di avere istantaneamente: ENERGIA DELL’IMPULSO LASER – FLUENZA – DENSITA’ DI SCANSIONE  semplicemente inserendo i dati che appaiono sullo schermo del laser.

Il simulatore è in grado di evidenziare istantaneamente la profondità di penetrazione nel tessuto e l’immagine della densità di scansione del laser frazionale. In questo modo il pericolo di utilizzare tempi e potenze dannosi per i tessuti si riduce notevolmente.

Il tuo nome e cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

City (richiesto)

Tel (richiesto)

Il tuo messaggio